sabato 24 novembre 2012

Il vero strudel di mele! Tiè!

Quest'oggi amici miei un gran classico della cucina trentina: il mitico strudel!!
C'è poco da dire davanti ad una bella fetta di strudel, se poi è servito con una salsina alla vaniglia è il non plus ultra... ma io lo adoro così, nudo e crudo!
Son giornate impegnative tra lavoro, casa, piscina, ma poco importa: ci se la fa a far tutto!
Mani in pasta gente... risolleviamoci il morale con questo dolce.



Ingredienti:

Per la pasta tirata:
  • 150 gr farina
  • 60 ml di acqua
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1/2 cucchiaino di aceto di vino bianco
  • 1 pizzico di sale
  • olio per spennellare l'impasto

Per la farcitura:
  • 3  mele tipo renette
  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di pane grattugiato abbrustolito nel burro
  • 30 gr di uva sultanina
  • 25 gr di pinoli
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 1 presa di cannella
  • 1 presa di scorza di limone grattugiata
  • uovo per spennellare
  • zucchero a velo per spolverare

Cuciniamo insieme:
Mescolate in una ciotola la farina con l'acqua, l'uovo, l'olio e il mezzo cucchiaino di aceto bianco e il sale, impastate tutti gli ingredienti su di una superficie finchè l'impasto non risulterà liscio.
Spennellate la pasta con un po' di olio e lasciate riposare coperto per una mezz'ora a temperatura ambiente.
Stendete poi la pasta con un mattarello su una superficie infarinata e (anche con l'aiuto delle mani) rendetela sottilissima.

Sbucciate e pulite le mele dal torsolo e tagliatele a pezzettini, mettetele in una terrina con lo zucchero, l'uva sultanina, i pinoli, lo zucchero vanigliato, la cannella e la presa di scorza di limone. Nel frattempo fate scaldare il forno a 180°.
Cospargete la pasta tirata, precedentemente stesa su un pezzo di carta da forno, con il pane grattugiato, adagiate sopra il vostro composto con le mele e chiudete a rotolo per bene. Spennellate con l'uovo sbattuto e infornate per 35 minuti.
Una volta pronto spolverate con zucchero a velo.



Se vi va:
È ottimo sevito con una salsa calda alla vaniglia!

lalexa




15 commenti:

  1. amo tutti i dolci con le mele ma con lo strudel non mi sono mai cimentata, ho visto qualche volta in tv i professionisti che tiravano la sfoglia in modo così sottile che mi sembra impossibile riuscire a fare lo stesso! ma magari un giorno ci provo! un bacio e buon sabato sera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'impasto in realtà al tatto ti apparirà semplicissimo da tirare... non è la classica sfoglia, è molto elastica... provare per credere ;))

      Elimina
  2. Giusto! Questo il morale lo risolleva alla grande!! Adoro lo strudel.. questo ha un aspetto magnifico, complimenti davvero! :)

    RispondiElimina
  3. Non ho mai fatto lo strudel, però adoro mangiarlo! E il tuo è perfetto. Complimenti

    RispondiElimina
  4. Un classico intramontabile, lo adoro!!!
    Un bacione e buona domenica.

    RispondiElimina
  5. Buonissimo con la salsina alla vaniglia...GNAM!!!
    Buona domenica! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Robi!
      Buona domenica anche a te! E un bacione al tuo cagnone!!! ;)

      Elimina
  6. Ciao, anche a me lo strudel piace tantissimo e ...crudo, però l'idea della salsina alla vaniglia mi attira molto!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiunge golosità e calorie ma ogni tanto ci vuoleeeee!!! ;))

      Elimina
  7. Ti lovvo e adoro questo strudel....quando andai in Trentino sai le scorpacciate.... ma alla fine il mio regalo per il contest della 'nonna' ti è mai arrivato Lalexa? Non ho saputo più nulla....
    buona giornata,
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valeee!ahahah ma non ti ho scritto?!mi sa che in qualche post ti ho ringraziata.certo che è arrivato e ti avevo scritto che ora non si scappa..dovrò cimentarmi con i dolci ancora di più grazie agli stampini.stupendi.bacio grandissimo;)

      Elimina