giovedì 1 novembre 2012

AAAAAAM BURGER: Hamburger e patatine!

Ladies & Gentlemen: sua maestà l'hamburger!!
Poche chiacchiere oggi, solo una precisazione: pane fatto in casa con il mio lievito madre e tanto rock'n'roll.

Devo ringraziare il blog Fables de Sucre per la straordinaria ricetta del pane da hamburger con lievito madre, quindi se volete potete provarci anche voi. 


Oggi riadatto questi hambuerg proponendovi una versione un po' all'italiana visto che i prodotti buoni non ci mancano... come dire... McDonald's solo in caso di emergenza!!

Ingredienti per il pane:
Vi rimando alla ricetta da cui ho preso ispirazione:
"Panini per hamburger con pasta madre" di Fables de Sucre

Ingredienti per gli hamburger:
  • 400 gr di  macinato sceltissimo
  • 2 cucchiaini di senape
  • salsa worchester
  • erba cipollina
  • sale e pepe
  • 1 fetta di formaggio fresco tipo boscatella/brie per ogni panino
  • 1 fetta di pomodoro cuore di bue per ogni panino
  • cipolla affettata
  • insalata brasiliana 
  • maionese
  • ketchup
Per il contorno:
  • patate novelle
  • sale
  • olio per friggere

Cuciniamo insieme:
Dopo aver preparato i panini (o averli comprati) prepariamo gli hamburger. In una terrina mescolate insieme per bene il macinato, la senape, la salsa worchester (qualche goccia), l'erba cipollina, il sale e il pepe e formate degli hamburger di circa un centimetro di altezza un po' più grandi del diametro del vostro panino, tenete presente che la carne in cottura si restringerà.
Affettate il pomodoro, il formaggio, la cipolla e l'insalata: vi serviranno per farcire il vostro panino. 
Scaldate una padella e mettete i vostri hamburger a cuocere, verso fine cottura aprite i panini in due e mettete anche questi a scaldare dalla parte interna, infine farcite l'hamburger con la vostra polpetta di carne, il formaggio, il pomodoro, la cipolla, l'insalata e le salse a piacimento! 

Per il contorno:
Io ho usato le mie patate novelle con la buccia perché rimangono croccanti e il gusto ne guadagna.
Tagliatele a listarelle e mettetele in una terrina con l'acqua per eliminare l'amido, dopo poco asciugatele su un canovaccio pulito, scaldate l'olio in una pentola e immergetevi le patatine per circa dieci minuti, scolatele su della carta assorbente e aspettate cinque minuti dopodiché ri-immergete le patatine per alcuni minuti nell'olio bollente fino a doratura: questo farà in modo che le patate risultino croccantissime fuori e morbide dentro.

Impiattate, salate e ancora rock'n'roll!!

Al patato:



4 commenti:

  1. BASTA LEXYYYYYYY!!!!!!!!!
    Mi fai stare male. =P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A presto per una cena stile domenica scorsa!!

      Elimina
  2. Da quando ho imparato a fare gli hamburger da sola (dai panini alle "polpette") il McD. non mi ha più visto (oddio... non è che prima mi vedesse molto a dire il vero...hihihihhi). I tuoi hanno proprio un' aria golosa!!!

    RispondiElimina
  3. Grazieeee! In effetti tra gli hambuerber fatti in casa e quelli Mc.... non c'è storia!! Uno tira l'altro.... ;))

    RispondiElimina