giovedì 29 novembre 2012

Linguine salvacena: ricordando l'aglio e olio

Ennesima serata con frigo vuoto e amici  dell'ultimo minuto che si autoinvitano: "Perchè tanto  l'Alexa ha il blog e quindi cucina per tutti!"... Bello eh?! Ma poco tempo questo periodo per star dietro a tutto... ma non rinuncio ad una sera in compagnia quindi ...nascondo i vestiti da stirare nell'armadio (non ditemi che non l'avete mai fatto), rassetto casa alla benemeglio e cerco di rendermi presentabile! Mentre faccio tutto questo in pieno stile fantozziano (tipo calze insieme al lavaggio denti) ne aprofitto per ipotizzare il menù della serata: ho solo un trancio di salmone in freezer, una ricottina e poche patate. Punto sul secondo per stupire e preparo il salmone in crosta di patate... ma non vi posto questa ricetta stasera. Vi lancio invece il mio primo perchè mi ha davvero stupita nella sua semplicità, superveloce ed economico: linguine alla mia moda... bah, a modo mio.
Devo dire che sono stati spazzolati con gran gusto ed entusiasmo. Per stasera... Premiata la semplicità!



Ingredienti per 4 persone:
  • 500 gr linguine (i miei amici hanno sempre molto appetito)
  • olio evo 
  • 2 spicchi d'aglio
  • peperoncino fresco tagliato a striscioline
  • 3 filetti di acciughe
  • 2 pomodorini secchi tagliati finemente 
  • 10 capperi tritati finemente
  • origano 
  • 1 ricotta
  • bottarga
  • sale

Cuciniamo insieme:
Mettete a bollire l'acqua e nel frattempo preparate il condimento.
Irrorate con  dell'olio una capiente padella, aggiungete l'aglio, il peperoncino fresco tagliato a striscioline(potete usare anche quello in polvere), le acciughe intere, i pomodorini tagliati e i capperi sminuzzati infine accendete la fiamma. Dopo pochi minuti le acciughe inizieranno a disfarsi, mescolate bene e spegnete il fuoco. Nel frattempo cuocete le vostre linguine in acqua salata e scolatele al dente tenendo un pò d'acqua di cottura da parte, saltatele nella padella con il condimento (se risultano troppo asciutte aggiungete un pò di acqua di cottura) e infine spegnete la fiamma e aggiungete la ricotta, mantecate ancora per bene e impiattate spolverando di origano e bottarga!
Woooow che botta!

lalexa


15 commenti:

  1. Ahah! Ma sei una grande.. lo sai che ho l'armadio zeppo di roba da stirare??? ahah! :D Mi sembra di non averne se le nascondo ;) Questo piattino è semplice quanto delizioso.. e non vedo l'ora di vedere il tuo salmone cara!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;)) Nei prossimi giorni... quando avrò finito di stirare... ;)))
      grazie mille ;))))

      Elimina
  2. Quando uno riesce a creare dal nulla e pure con l'ansia della gente che arriva un piatto così, vuol dire che è proprio bravo! Bravissimaaa :)

    RispondiElimina
  3. Se parliamo si armadi pieni zeppi...potrei essere un campione. Di roba da stirare no, ma di qualunque altra cosa per dare una parvenza di ordine in situazioni "d'emergenza" altrochè :)) All'idea del salmone in crosta di patate mi sto già leccando i baffi ma non da meno con i tuoi saporitissimi spaghetti. Evviva la semplicità che è sempre il miglio ingrediente :)

    RispondiElimina
  4. wow e un piatto ricco di ottimi ingredienti semplici e gustosi piatto strepitoso, brava. Poi vengo a curiosare per il salmone :) Rosalba

    RispondiElimina
  5. Queste linguine sono ottime,capisco i tuoi amici che se le sono spazzolate.
    Non so se sono inserita tra i tuoi lettori ma ho voluto provare e dopo due volte ho desistito; mi dice: spiacente,non siamo in grado di gestire la tua richiesta,riprova più tardi.
    Ok,riproverò.

    RispondiElimina
  6. Ci sono riuscita!!!!
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  7. La creatività è l'ingrediente più raro e per questo più prezioso! Complimenti!

    RispondiElimina
  8. Buonissime..io già amo l'aglio e olio..Queste hanno una marcia in più!
    ...vuoi anche la mia..'roba da stirare'????...dai ti faccio un DHL.. ;-)
    ..ma che scatole fa stirare????..sant'iddio andiamo nello spazio, tra un po' fanno il trasferimento di materia e noi stiamo ancora a perdere tempo stirando???..ma, dico io, geni del caso, e inventatevi qualcosa no????
    Baci, Roby

    RispondiElimina
  9. ciao! ho un pensierino per te...passi a trovarmi? buona giornata
    Patry

    RispondiElimina
  10. finito adesso di stirare!!! brava no??!!! ma lo sai che le ricette più semplici poi sono quelle ce riscuotono più successo e la tua mi ha messo una gran voglia!!!!!!! buoneeeeeeee

    RispondiElimina
  11. Un botto sì! Complimenti e buon we, a presto

    RispondiElimina
  12. ciao, passa da me ci sono ben due premi per te!!!
    vale

    RispondiElimina
  13. molto carino il tuo blog. sono arrivata a spiarlo grazie al premio di Vale e devo dire che queste linguine sono fantastiche. se ti va passa a trovarmi. mi unisco ai tuoi lettori. eleonora

    RispondiElimina
  14. Alex, il prblema che anche io ficco un pò di tutto negli armadi e poi... mi dimentico di toglierglieli... Le linguine sono buonissime! Un bascio!

    RispondiElimina