domenica 16 dicembre 2012

Pastelli di patate viola, carciofi e salmone

Ebbene, vi ricordate la mia esaltazione per aver trovato le patate viola? Il tato me ne aveva prese parecchie confezioni... quindi morale della favola... le ho provate in tutti i modi: al forno, purè, fritte... avevo quasi pensato di provare a spalmarmele in faccia come maschera di bellezza ma avevo paura dei risultati... oggi avevo le ultime e ho fatto un super piattino davvero saporito, amo i carciofi e con queste patate ci stanno veramente bene ma quello che spicca è il gusto del salmone, un terno vincente davvero!
E ora ste patate son proprio finite!


Ingredienti per due persone:

Per i pastelli:
  • 6 patate viola non troppo grandi
  • farina
  • sale
Per il condimento:
  • 2 carciofi
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo
  • sale
  • menta
  • timo
  • salmone selvaggio in fetta
  • farina di mais

Cuciniamo insieme:
Bollite le patate con la buccia fin quando saranno cotte, eliminate la buccia, passatele allo schiacciapatate e impastatele con sale e farina come per fare gli gnocchi, create gli gnocchi della forma che più gradite.

Ora prendete i carciofi, mondateli, eliminate le punte e le foglie più dure tenendo il cuore, tagliatele a rondelle sottili e mettetele in una padella con olio e lo spicchio d'aglio (che poi leverete), lasciate cuocere per una decina di minuti aggiungendo dell'acqua se necessario, aggiungete la menta, il timo e il sale.

In una pentola con acqua bollente salata fate cuocere gli gnocchi fino a quando saliranno in superficie e impiattateli con i carciofi, il salmone tagliato a listarelle e un filo di olio evo a crudo, se vi va guarnite con qualche pezzo di carciofo e qualche listarella di salmone impanate nella farina di mais e fritte. 

lalexa


Sarà il salmone norvegese, sarà l'atmosfera di questi giorni, ma il pezzo che più mi richiama questi piatto è Norwegian Wood dei Beatles.... che da il nome tra l'altro a uno dei miei libri preferiti di Murakami!



30 commenti:

  1. Ogni volta mi sorprendi facendo degli accostamenti di aspori particolari e gustosi! E anche stavolta non vedo l'ora di provare questa tua invenzione, bellissima anche nei colori :D
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ciao bella!ti ringrazio infinatamente!buona serata a te!bacio

      Elimina
  2. Nooo.. se conti che adoro il viola a tal punto da aver fatto il bagno completamente di quel colore e la stanza sui toni lilla.. come potrebbero non piacermi questi pastelli??? Complimenti, anche l'accostamento di sapori è fantastico! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah!ma davvero?che forte sei!ti mando un abbraccio Ely!forte forte

      Elimina
  3. sembra la foto di un piatto di una rivista! complimenti per l'accostamento dei gusti deve essere super buono. anche bella l'idea delle listarelle di salmone fritte!!!
    buonaserata
    Sara

    RispondiElimina
  4. ma grazie Sara,che bel complimento!il piatto devo ammettere che è gustosissimo ma molto leggero!bacione

    RispondiElimina
  5. Che bello questo piatto... adesso che anche io so dove reperire le patate viola ci proverò... Devo dire che sia la foto che l'impiattamento sono meravigliosi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie !provale queste patate sono adattissime per gnocchi e purè,e te lo dico io che le ho provate ormai in ogni modo:) bacio grande

      Elimina
  6. Hai preparato un piattino squisito! :D Brava Lalexa! :D Chissà se le troverò mai... qui sembra impossibile! :( Complimenti anche per le foto, mi piacciono sempre tanto le tue foto :) Un abbraccio e carezzina a micio Pino ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale!! ma ciao bella !lo sai che quando vedo la tua fotina mi ricordi la Palmas?non perderti d ' animo per le patate ,ma hai provato all' interpar?Pino ti fa le fusa e io ti mando bacione!

      Elimina
    2. Ahahahahaah ma grazie... lo sai che sei la seconda blogger che me lo dice? Magariiii :D Qui non c'è l'interpar sigh sigh :( Ma non demordo, le troverò, poi ti faccio sapere! ;) Grazie, bacione a tutti e due! :**

      Elimina
  7. Io come Valentina non le trovo da nessuna parte, ma sono sicura che la perseveranza è la madre di ogni successo! Il tuo piatto fa davvero venire voglia di provarle, squisito!!!
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Alice,persevera,io le ho trovate dopo anni!comunque puoi provarlo anche con patate normali!sappimi dire se lo provi!bacio e buona serata

      Elimina
  8. Solo per i colori questo piatto è già una festa! e anche i sapori devono essere speciali, bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie !sono contenta quando riesco a mettere in un piatto tutti i colori che sento di avere dentro...bacio grande

      Elimina
  9. Bello questo piatto, molto scenografico e interessanti gli accostamenti!!!!
    Brava!!
    Buona settimana :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie stella!buona settimana!un bacione

      Elimina
  10. Oramai hai preso il via!!!
    bravissima!!
    Sono veramente belli da vedere!

    RispondiElimina
  11. Ma che bei colori!!! Complimenti!!! Bellissime anche le foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma cara Patty grazie grazie!a prestissimo,ti abbraccio!

      Elimina
  12. Ciao cara, hai creato un piatto favoloso, con dei colori magnifici, anche io vorrei tanto provare le patate viola ma non sono mai riuscita a trovarle! un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai!tutte prima o poi si imbattono nelle patate viola!:)

      Elimina
  13. Vorrei troppo trovare le patate viola caspita!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma piccola!non demordere!bacio grande!

      Elimina
  14. Brava! che idea gli gnocchi viola! adoro queste patate che, per fortuna, trovo nel supermarket della mia zona.
    Molto carino il tuo blog...
    Jo di 'dallacucinadiJo'......
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Jo! il tuo di blog non è da meno,ti leggo volentierissimo!bacione

      Elimina
  15. ahh, e grazie dell'add! ;)

    RispondiElimina