martedì 18 dicembre 2012

Una storia d'amore: la pizza lalexa

C'è una cosa nella vita che va oltre tutto... il Natale? ma noooo.... Ebbene si, entro in stato mistico ogni volta che preparo la pizza! Si! Ho detto PIZZA!
Date il nobel al suo inventore, vi prego. Ma voi vi rendete conto che mangerei pizza sei sere su sette?? E si che in cucina mi ingegno, mi impegno, ci provo, sperimento, assaggio, rivisito.... ma quando mi trovo davanti alla pizza cascano dalla mensola tutti i miei quaderni dove appunto le ricette e il forno spalanca la sua bocca e aspetta solo una bella teglia di pizza! Ho iniziato a coltivare il mio lievito madre quasi esclusivamente per lei.... la pizza!! E allora via di rinfreschi e via a pensare alle farciture che più mi vanno...pensate che mi riempio l'agenda di post-it con idee su come farcire sto ben di Dio... ma come si può sfuggire anche solo da una prosciutto funghi? Ecco... mi sono ridicolizzata! 
Grazie pizza! Finchè esisterà farina non ti lascerò mai! ;)

Oggi vi voglio proporre una pizza per me speciale, ingredienti semplicissimi e dal gusto tutto italiano. Credetemi che una volta assaggiata questa pizza verde, magari, anche voi come me, piangerete dall'emozione. Ahahaha


Ingredienti per l'impasto: (una teglia)
  • 80 gr di lievito madre rinfrescato la sera prima
  • 200 gr di farina 0 (o manitoba)
  • 50 gr di farina di semola
  • 8 gr di sale
  • 1 cucchiaino di miele
  • olio evo
  • 200 gr di acqua tiepida circa
Per il condimento:
  • 2 pomodori verdi sodi
  • 1 mozzarella di bufala
  • 1 scalogno
  • 1 ricottina
  • acciughe
  • pomodorini secchi
  • capperi
  • timo (o origano)
  • olio evo

Cuciniamo insieme:
Io solitamente preparo l'impasto a mano ma potete ovviamente usare anche la planetaria. Mettete in una terrina (meglio se di acciaio) il lievito madre (ovviamente potete usare anche il lievito di birra) e fatelo sciogliere con una parte dell'acqua tiepida, quando avrete creato una pappetta aggiungete le farine, il miele e l'olio e iniziate a lavorare aggiungete l'acqua poco alla volta; ora ponete il tutto sul piano di lavoro leggermente infarinato, aggiungete il sale e lavorato energicamente l'impasto per una decina di minuti abbondanti. Oleate leggermente la terrina e riponeteci l'impasto, coprite con della pellicola e mettete in frigo a lievitare per tutta la notte.
Il giorno dopo: prendere l'impasto e senza lavorarlo troppo create una palla e lasciatela sul piano di lavoro infarinato con la farina di semola (questa farina conferisce croccantezza alla pizza in fase di cottura). Coprite con un canovaccio pulito inumidito con acqua tiepida e lasciate riposare 4/5 ore come minimo.
Passato il tempo, ed aumentate la fame, stendete l'impasto e guarnite con la mozzarella di bufala a pezzettoni, le fette di pomodoro verde, lo scalogno, le acciughe, i capperi, i pomodorini, la ricotta e il timo (o origano). Mettete un filo d'olio e ponete in forno preriscaldato e statico a temperatura massima (250°) fino a quando non sarà pronta!!


lalexa

Pollo, pizza e pani si mangiano con le mani




56 commenti:

  1. E perfetta! Come mangerei un pezzo!!!
    Mi piacciono molto tutti gli ingredienti e ti devo fare i complimenti per il lievito madre...chissà un giorno magari lo proverò anch'io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie !w la pizza!ti bacio e buona serata

      Elimina
  2. Stavolta io ammiro solo! Anche io sono una patita di pizza e ancora mi sogno la pizza che compravo vicino casa a Salerno... Ma io ed i lieviti abbiamo grossi problemi, così non mi sono mai cimentata con il lievito madre... ma sono brava a mangiare, quindi INVITAMI :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma Dani tu devi provarci !alla fine serve amore e costanza e son convinta che una volta che inizi poi non lo abbandoni il lievito!...altrimenti io son qui!:)bacione

      Elimina
  3. Ciao Lalexa! :) A chi lo dici, io sono napoletana... come posso dire di no alla pizza?! :D Anche io mangerei pizza sempre ehehehehe... ne vado matta! :D La tua sembra strepitosa, mi piace un sacco come l'hai condita... bravissima! :D Da poco la faccio anche io col lievito madre ma secco... immagino che con quello fresco sia ancora più buona (ma in questa avventura devo ancora buttarmi :D)! Diciamo pure che quando mangio la pizza sono felice come una bimba ahahahaha :D Un abbraccio forte e complimenti, buona serata :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale!probabilmente una parte di me mi richiama alle origini,il mio bisnonno era di Sorrento,che bei posti che avete lì,la scorsa primavera son stata ad Amalfi e ho girato in quelle zone,è stato amore grande per me,davvero...non solo per la pizza!ti abbraccio forteforte

      Elimina
  4. sono napoletana....non posso non capire e sottoscrivere!!! Sempre sia lodato chi l'ha inventata!
    questa tua versione con i pomodori verdi mi intriga, ma eviterei le acciughe...confesso che le odio!
    grazie per la ricetta
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara la pizza dovrebbe far parte delle sette meraviglie del mondo ed andare direttamente al primo posto!puoi provarla senza acciughe!sappimi dire!bacione

      Elimina
  5. Hai troppo ragione! Non sono napoletana, sono milanese...ma capisco benissimo!
    Per me imperano le 3P...pane, pasta e pizza!!!!!
    ;-)))))
    Baci,
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sante parole Cri!buona serata,bacione

      Elimina
  6. Lalexa m'inchino alla pizza, specialmente alla tua!!! mi sembra di sentirne il profumo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è già nella mia panzottina ma se vieni a trovarmi ne dovrò preparare un' altra ,acc!;) grazie Patrizia bacione e buona serata

      Elimina
  7. Bona la pizza!!!!! non ne potrei fare a meno.. sai che da quando ho imparato a farla non la compriamo manco piu?? devo migliorare in alcune cose e imparare a fare il lievito madre!!
    un bacio e a presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma guarda anche io da quando ho il mio bimbo ,il lievito,me la faccio sempre a casa!bacio anche a te e buonissima serata!

      Elimina
  8. Ciao Lalexa, anch'io mangerei pizza tutti i giorni!!!!
    La tua poi con il lievito madre è ancora più speciale!!!!!
    Bravissima!!
    A presto :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie bella!bacione e buona serata!

      Elimina
  9. Ahah! Sei una grande! E quanto ti do ragione: pizza forever!! La mangerei ogni giorno senza stancarmi mai.. fosse per me la farei persino a Natale! Pizzata insieme, poco sbattimento e tanto gusto!! :D Un abbraccio e i miei complimenti! <3

    RispondiElimina
  10. ahahah,ma perchè non creiamo un trnd?pizza a Natale mi sembra una genialata!dall' antipasto con pizzottelle napoletane fritte al dolce tipo pizza e fichi!!!!ahahah,bacio Ely,bacio grandissimo

    RispondiElimina
  11. La pizza è la cosa più stupefacente che l'uomo abbia inventato! Ma quanto è appetitosa la tua...buonissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie !oggi è un altro giorno e già mi manca!:)bacio

      Elimina
  12. Come ti capisco Lalexa... W la pizza (e tutti i carboidrati :-) )!!!

    RispondiElimina
  13. Mmmmmmh da napoletana AMO LA PIZZA. Questa piacerebbe molto a mio marito, acidula e gustosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se la provi dimmi come l' hai trovata ,mi interessa molto il tuo parere!bacione a te

      Elimina
  14. ùùùù ma questa quant'è buona??! Evviva la pizza. Ely e Lalexa, se fate una cena pizzosa io mi sacrifico volentieri per assaggiare. Mi invitate? (voi non mi vedete, ma io sto facendo gli occhioni del gatto con gli stivali) mchuà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah!ma certo ,neznche da chiedere!bacione grande e buona serata!

      Elimina
  15. Scusa, ma sei bravissima...io non ho nemmeno il coraggio di provare a farlo il lievito madre..poi il condimento..ottimo!!!
    Brava, baci! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eeeeh ma dai roby!!!! Provaci a fare il lievito, vedrai che una volta iniziato non lo lascerai più ;) avevo una paura anche io all'inizio che non ti dico!!! Ma poi diventa un impegno amichevole ahahah. Un bacio grandre grandre!

      Elimina
  16. Ciao Lalexa....mi sono appena unita ai tuoi lettori....se ti va passa a trovarmi e unisciti ai miei: www.cookeryaddicted.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già fatto!ti seguo davvero volentieri!bacio

      Elimina
  17. Lalexa...spettacolare...poi quell'accostamento pomodorini acciughe e ricotta è divino..ma senti un po' che fai mi inviti ogni tanto...mi trovi d'accordo sul mangiare la pizza 6 giorni su sette..peccato che la panza( lasciamo perdere va)...Odio le diete..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazieee!che gentile!ogni volta che faccio la pizza una teglia la preparo con i pomodori verdi,la trovo davvero gustosa...vieni quando vuoi!la mia casa è sempre aperta per i palati fini:)bacio

      Elimina
  18. decisamente una pizza molto invitante e gustosa da provare assolutamente

    RispondiElimina
  19. Speriamo di riuscire a trovare questa pizza anche dopo la fine del mondo!! Ottimo il condimento che hai scelto!
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bacio anche a te Chiara!in effetti la pizza è la fine del mondo...:)

      Elimina
  20. Che buona questapizza!!!!
    Anch'io la mangerei tutti i giorni!!!

    RispondiElimina
  21. insolito condimento per questa pizza ma assolutamente da provare....un bacino...e buon natale stefy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Stefy,Buon Natale anche a te !bacio

      Elimina
  22. Le tue ricette mi attirano molto...il tuo blog è davvero interessante....se hai voglia di fare un giretto sul mio troverai una sorpresa ciao Lia...sono ormai una tua follower!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie infinite !sei davvero gentilissima!ho sbirciato nel tuo blog, i ti seguirò anche io molto volentieri perchè proponi ricettine davvero gustose,bravissima!bacio

      Elimina
  23. Hey!
    La mia mamma anche ha una passione, ma la tua è davvero una mania oltre che una storia d'amore!!
    Brava!
    E' giusto specializzarci in quello che ci piace di più e ci riesce meglio!
    Buona giornataaaaaaaaaaaaaa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHA,è vero cavolo!un bacio Silvia e tanti auguri!

      Elimina
  24. Viva la pizza lalexa!!! e' a dir poco meravigliosa si vede tutta la tua grande passione per questo "cibo degli dei"( se non si e' notato anche io la mangerei di continuo ^_^). Colgo l' occasione per augurarti un sereno Natale in compagnia dei tuoi cari.Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veronica hai colto nel segno ...viva questo cibo per gli dei!ti mando un bacio e auguri di buonissimo Natale!a presto

      Elimina
  25. ciao, adoro la pizza, bella e fragrante la tua... solo che io la pasta madre non l'ho mai provata a fare!
    Un caro augurio di buone feste!
    Stefi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Stefania!potresti provare a fare il lievito madre!è facile e una volta che ce l' hai non lo lasci più!:)bacio

      Elimina
  26. Ciao, grazie per essere passata dal mio blog e complimenti per la tua pizza. Ne faccio di tutti i gusti, provero' anche la tua versione.
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
  27. Ciao piacere di conoscerti! Anch'io sono pazza per la pizza e almeno una volta alla settimana la devo mangiare altrimenti vado in astinenza...ne faccio sempre un po' di più e poi la surgelo così all'occorrenza è sempre pronta! la tua versione è eccellente anche se io non ho il lievito madre....ti auguro un felice Natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima!bacione e buone feste,a presto!

      Elimina
  28. Che buona, la mangerei ora e momenti!!!!
    Tesoro ma ti è arrivato il premio del mio contest?
    Fammi sapere ok?
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ciaooo Vale!cero che mi è arrivato,ero via per il capodanno ,tornata oggi!sono contentissima per il regalo,davvero,ora non si scappa,mi dovrò esercitare con un pò di superdolcetti con i tuoi super stampini!!ti mando un bacio grande

      Elimina
  29. Eccola, la ricetta! Dopo il tuo post di ieri non ho potuto fare a meno di fiondarmi a cercare la tua ricetta :) Io sono talmente appassionata di pizza che non me la faccio mai in casa perché la considero una tale divinità da non essere ancora mai riuscita a creare LA PIZZA PERFETTA come quella delle migliori pizzerie (anche qui sono mooooolto selettiva). Mi hai convinta, ci voglio provare anche io (con lievito di birra, sono orfana di lievito madre...). Questa farcitura poi è davvero da acquolina in bocca anche alle 9 del mattino!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io Danja,non puoi capire quanto la amo!la pizza perfetta è quello verso anche io miro da sempre!provaci con la mia ricetta,poi mi dici è?ovviamente c' è sempre da migliorare ma questa è una buon compromesso!bacione grande

      Elimina