lunedì 10 dicembre 2012

Un nido d'amore per la mozzarellina di bufala

Finalmente le ho trovate! Le ha trovate il mio tato, penso si sia tolto un peso perché stavo diventando davvero petulante: le patate viola.... 

"E qui mi intrometto io (il trovatore delle patate) in questo strano mondo io... ero l'unico testimone... ahahah ....mi aggiravo gaurdingo all'interno del supermecato di fiducia, in realtà non prestavo molta attenzione alle verdure...vuoi mettere più avanti iniziavano formaggi e insaccati...wow... ma mi è cascato l'occhio sul banco delle verdure perché in quel momento l'umidificatore automatico delle verdure stava nebulizzando l'acqua... assai interessante!! E... ahah...alzo gli occhi e vedo una cassettina di color nero, in mezzo a tutto quel verde attirava l'attenzione, ma era posizionato in alto sull'ultimo scaffale...ho dovuto affidarmi allo specchio posto sul soffitto per vedere che cavolo era, poteva essere una cosa....da uomini... era nera!!! ;) e invece vedo una macchia viola in mezzo alle verdure... erano loro, le ormai note anche a me patate viola, pensavo fosse una leggenda, o una scusa per mandarmi in giro per supermercati per togliermi da casa... e invece esistono... stavo per comprare tutte le confezioni per un totale di una decina di chili... le ho messe tutte nel cestello... poi vergognandomi un po' di fronte a tutti gli altri clienti...sono tornato indieto e continuando a ripetere "esistono.... esistono... esistono..." ne ho riposte sullo scaffale una bella dose... grazie supermercato. Mi sono guadagnato sette otto mesi di serenità! Ho mandato subito un messaggio all'Alex cuoca con scritto - ah però... - sapendo di stuzzicare quella leggera curiosità che la caratterizza... a quel messaggio ha risposto con 6 chiamate alle quali non ho risposto.... troppa la gioia di farla "rosolare" (parlo anch'io come i cuochi) nella sua curiosità in attesa della sorpresa. Arrivato a casa mi sentivo Babbo Natale ubriaco che arriva in anticipo... ed ecco qua... scusate l'intrusione, non capiterà più... mi sembrava di aver trovato una pepita d'oro in omaggio... ahaha... e poi dicono che gli uomini non amano le verdure!!!."

Rieccomi... ahah... ecco avete capito anche voi com'è andata ora... appena avute le patate in mano, dopo la gioia, mi sono chiesta: "Ma come le cucino?!". Stasera volevo fare il rostì di patate e allora proviamolo anche con queste violette... ed ecco che mi esce questo antipastino,
Il rostì è una polpetta/torta di patata grattuggiata fritta...ma io ho creato questi nidi con lo stesso procedimento ma invece che friggerli li ho fatti al forno.
Devo ammettere che il gusto del piatto è davvero notevole, non amo farmi complimenti ma questo piatto ve lo consiglio... con il cuore... non solo di carne salà ;) semplicissimo e ricco di sfumature di gusti!

Ingredienti:
  • 2 patate viola 
  • 2 patate rosse
  • mozzarelline di bufala
  • carne salà
  • sale
  • erba cipollina
  • olio evo


Cuciniamo insieme:
Bollite per 10 minuti le patate con la buccia, una volta tiepide (non fredde) spellatele e grattuggiatele (le patate viola in una terrina, quelle rosse in un'altra) aggiungete olio e sale. A questo punto otterete un impasto "appiccicoso", foderate i vostri stampini con un pò di impasto, tanto da creare dei nidi e mettete in forno a 180° fino a doratura. Impiattate inserendo nei nidi di patata le mozzarelline di bufala messa venti minuti prima di servirle in acqua tiepida/caldina ancora sigillate nella loro confezione per 25 minuti (tutto ciò esalta il loro gusto, ve lo assicuro), erba cipollina e se vi va carne salà o un affettato a piacere!

lalexa









35 commenti:

  1. Che donna fortunata!!!! Il tato che ti porta le patate viola mica è fortuna di tutte!!!
    devo farti i miei complimenti il piatto è davvero invitantissimo!!!
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha,infatti,pareva Babbo Natale!ti bacio cara!buona serata a te

      Elimina
  2. Questo post è bellissimo! E anche la ricetta.
    Grazie per l'idea dei cestini, un idea stupenda per una presentazione da 10 e lode!
    Immagino che i cuoricini siano per il tuo "lui" come ringraziamento:)!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Any,i cuoricini sono per lui,è un piatto semplice ma gustoso...come lui:)ti abbraccio

      Elimina
  3. Quanto sono carini questi nidi! da provare senz'altro! :)
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fammi sapere se ti sono piaciuti!ciaociao

      Elimina
  4. Bella questa ricetta, molto originale!!
    Complimenti al "trovatore" di patate!!!
    A presto :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. riferirò!..è merito anche un pò suo !:)bacio

      Elimina
  5. bellissimi mi piacciono un sacco, però mi spiace ma il merito è tutto del cacciatore di patate!..detto così potrebbe essere ambiguo...:-DDDD
    Comunque davvero un'idea meravigliosa, mi sa che te la copio per Natale!
    ciao
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah!il mio cacciatore di patate!fammi sapere quando li fai se te gustano!bacio

      Elimina
  6. E io non le ho ancora trovate! Ma non demordooo! Che carino è stato :D Davvero! Hai creato dei piccoli capolavori e ti faccio i miei complimenti, cara! Bravissimaaaa! Tvb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely cara, pensa che le ha trovate all'interspar... prova!!!!! Bacio grande!

      Elimina
  7. Che bell'idea! Le patate viola le ho viste al Salone del Gusto, ma non le ho ancora "testate"...
    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devo dirti che sono molto buone,tanto simili alle altre,forse più croccante ma le trovo bellissime!

      Elimina
  8. E bravo il Tatooooo! :D Invece io ho trovato solo le carote viola (e già è un miracolo, eh :D) ma continuerò a cercare... le troverò! :D Questi nidi sono bellissimi e devono essere anche squisiti... fame! :D Un abbraccio, buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaah!vedrai che le troverai!bacio e grazie di tutto!

      Elimina
  9. ahahaah me lo immagino il povero tato a vagare per i supermercati ^_^ La ricetta pero' grazie a lui ti e' venuta strepitosa. Bravissimi entrambi. Baci

    RispondiElimina
  10. grazie Veronica !ora il tato è tutto gongolante!buona giornata!

    RispondiElimina
  11. Ma che belli questi nidi, tutti colorati poi! Di che sanno queste patate viola? Qui neanche l'ombra :/ Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao!le patate hanno un sentore un pò nocciolato di consistenza sono pià farinose,adatte anche da fare al forno penso,devo provare!bacione

      Elimina
  12. Ciao!!!
    Ma dai le patate viola???...ma io non trovo nè le patate, nè le carote...UFF!
    Bellissimi questi cestini/nidi e golosissimo il ripieno!!
    Bravissima!!!
    Roby
    n.b. grazie per la canzone..adoro MINA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Robi!!!
      Le patate come ho scritto in qualche commento sopra le ha trovate all'interspar/despar... prova a vedere. Il sapore si avvicina molto alle classiche, un sapore un po' più deciso... ma l'estetica merita!!! ;)))))
      Bacio bacio bacio!!!!

      Elimina
  13. Che meraviglia! Veramente complimenti!

    RispondiElimina
  14. Io non le ho ancora trovate...ma non mi arrenderò! La tua ricetta mi piace molto, se le trovo la provo...
    Baci

    RispondiElimina
  15. Bellissima ricetta.. e poi le patate viola sono adorabili! Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono adorabili...quasi quanto te;)buona serata

      Elimina
  16. E fantastica questa ricetta, molto bella! Non ho mai visto le patate viola. Auguri per il contest! Ciao!
    http://sisterspetreideas.blogspot.ro/

    RispondiElimina
  17. Ma dai, me l'ero persa questa ricettina! E ora scopro che sei tra i finalisti del contest! In bocca al lupo, secondo me la vittoria deve essere tua! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che stella sei!grazie Elle.un bacio grande

      Elimina
  18. stupendi! sono onorata di essere in finale con te!!
    Cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a chi lo dici Cris!chapeau!il tuo antipasto è da paura!così raffinato e rustico insieme!bacione;)

      Elimina