giovedì 10 gennaio 2013

Cotechino in pasta di canederlo con mousse di lenticchie. (Riciclo mon amour)

Appena passate le feste natalizie...
Uhm... Mi aggiro quatta quatta tra la mia cucina osservando tutti gli "avanzi" culinari... residui di cesti, di regali, di menù luculliani... e quindi ecco lì un pezzo di torrone aperto alla meno peggio che sbuca timido e lì, vicino alla palla di neve con la slittina di babbo natale ecco un pandoro smangiucchiato... perfetto per la colazione! Eddai non si possono buttar via questi bendidio, occorre smaltirli! Ogni anno è così vero!?
Ma parliamo dei  freezer, spesso stipati di pietanze che - Si... riutilizzerò!!! - ebbene, rifiutandomi da sempre di buttare via cibo, ci ho schiaffato dentro un pezzo di cotechino (quel che è rimasto degli splendidi cotechini regalati dal contadino che di solito mi vende la frutta) e delle lenticchie reduci di una cena fatta con amici prima di partire per il Capodanno! E anche in quell'occasione, come sempre, con l'ansia di non fare abbastanza ho cucinato per un esercito. Ma che soddisfazione mi da riprendere in mano gli "avanzi" e reinventare, trasformare e con grande piacere poi mangiare! ...Ma non vi è mai successo di creare dei veri e propri manicaretti con i vostri avanzi? Ssono piccole soddisfazioni della vita diciamocelo :)


Ingredienti per il canederlo di cotechino:
  • 1 cotechino cotto
  • 4 panini raffermi privati della crosta
  • 1 rosso d'uovo
  • erba cipollina
  • 2 bicchieri di latte
  • 4 cucchiai di farina
  • sale 

Per la mousse:
  • lenticchie cotte
  • olio evo
  • timo
  • pepe rosa

Cuciniamo insieme:
Iniziate con l'impasto di canederlo: prendete il pane, levate la crosta (ok, il pane è un avano....ma la crosta non buttatela, può diventare un ri-avanzo ahahah) e tagliatelo a cubettini, ponetelo in una terrina e aggiungete il latte intiepidito ,mescolate molto bene e aggiungete il rosso d'uovo, il sale, l'erba cipollina, e infine la farina, mescolate ancora per bene il composto e mettete per un tempo minimo di mezz'ora in frigorifero (più tempo passa meglio é). Stendete l'impasto di canederlo ottenuto e formate un quadrato, adagiate ora il vostro cotechino cotto (se l'avete messo via in fette potreste creare un polpettoncino, io l'avevo surgelato in pezzo unico) e sigillate bene con l'impasto. Io ho cotto il canederlone nella vaporiera di bambù per renderlo un po' più leggero ma potete cuocere il rotolo in abbondande brodo o acqua salata per circa mezz'ora.

A parte scaldate le vostre lenticchie, io le avevo cucinate con alloro, scalogno, carota, sale e pepe ma andranno benissimo tutti i tipi di preparazione. Una volta calde passatele con il frullatore ad immersione e poco olio evo.
Tagliate a fette il rotolo e impiattate con la mousse e se vi va una spolverata di timo e pepe rosa.

lalexa





Con questa ricetta partecipo al contest di L'Ennesimo Blog di Cucina, CRE-AZIONI IN CUCINA, di gennaio






45 commenti:

  1. sei un vulcano di idee!! bravissima!

    RispondiElimina
  2. Ciao Lalexa! Ottimo il cotechino presentato così, lo trovo molto chic!
    Ne sai sempre una più buona dell'altra :)
    ciao ciao, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che gentile!!!!buona serata!bacione

      Elimina
  3. Alla faccia del riciclo, ingabbiare il cotechino nell'impasto dei canederli lo trovo una genialata :) E servito con i ciuffi di pure di lenticchie fa anche una gran bella figura ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta che ti sia piaciuto Federica!grazie tante ,baci:)

      Elimina
  4. ohibò, che idea creativa! bravissima davvero!
    buona serata da un'altra fan del riciclo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riciclo tutta la vita Danja!!;)bacione

      Elimina
  5. Buonissima idea, mi hai fatto ricordare di avere un pezzo di cotechino in congelatore, credo che gli farò fare la stessa fine...
    Grazie
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io l' ho trovato davvero buono il piattino,se lo fai sappimi dire se ti è piaciuto!bacione Flora!

      Elimina
  6. Ah però! Brava hai avuto una bellissima idea. Bacio Rosalba

    RispondiElimina
  7. Alla faccia del riciclo, Lale, intanto hai presentato benissimo e poi mi sembra una meraviglia questo piattino! Brava brava, un bacione e buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie!buon fine anche a te!rilassati e ricaricati a Torino!bacione

      Elimina
  8. Sono grandi soddisfazioni, Lale! :D Se i risultati sono questi, poi... chapeau mia cara! Sei grande, non smetterò mai di dirtelo! E poi hai un gusto musicale che mi piace assai, simile al mio :D Bacione tesoro :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale grazie !il mio sogno ti confesso era quello di diventare una rockstar...ma sono stonata come una campana...e quando canto credo di essere intonatissima...ma gli altri mi guardano in cagnesco.una pazza!;)sei un tesoro Vale!

      Elimina
    2. Ahaahahahah anche io sono stonata ma molto convinta di non esserlo! Aahahahahah! :D Bacio grande! :) P.s.: comunque si è rocker nell'anima ;) :*

      Elimina
  9. Sei veramente uno spettacolo. Ma davvero, eh? Mitica, amica! :D Altro che riciclo.. tu trasformi gli avanzi in piatti da gourmet!! Complimenti sinceri e un abbraccio immenso! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai Ely che mi fai arrossire...fondamentalmente son una timidona!ti stringo forte amica mia!fai bei sogni!:)

      Elimina
  10. Sei geniale...mi fai ricordare troppo la montagna con queste meravigliose ricette....ho quindi pensato ad un regalino per te l'ho lasciato sul mio blog....ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie stella!lo accetto volentieri!a prestissimo!

      Elimina
  11. Odio il cotechino però l'idea di quella pasta di canederlo è geniale!!!

    RispondiElimina
  12. Grandiosa!
    Abbiamo avuto un'idea simile!
    Tra poco la vedrai sul mio blog!
    Bello!
    Mi piace rivistare questi super classici!!
    Basta col solito cotechino e lenticchie!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o no?non vedo l' ora di vedere come l' hai proposto tu..sarà impeccabile la tua ricetta come sempre!si!bacio

      Elimina
  13. Un riciclo riuscitissimo, il cotechino con l'impasto dei canederli...favoloso!!!! Bravissima!!!
    Buona giornata :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è molto gustoso Ely!a me personalmente è piaciuto molto!bacione e buona giornata cara!

      Elimina
  14. E' vero la cucina di riciclo spesso da tantissime soddisfazioni e la tua ricetta ne e' la prova, deliziosa. Complimenti e buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Veronica!buon fine anche a te!che figata dai che è venerdì!:) yuppppie!!!

      Elimina
  15. Ale un riciclo gustosissimo!!!! In effetti spesso con gli avanzi si fanno proprio delle belle cosine! Un bascio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero Patty! ti mando bacione doppio !

      Elimina
  16. Splendida proposta!!! Complimenti e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie tante,buon weekend anche a te!bacio

      Elimina
  17. ma che originale!!!! bellissimo e sicuramente da rubare :)

    RispondiElimina
  18. un piatto davvero creativo, bravissima

    RispondiElimina
  19. Fantastico riciclo lale!!!
    Sei davvero brava e creativa!
    Buon w.e. amica! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a te Roby!spero tu sia tornata nella normalità con il pc!ti strigo forte

      Elimina
  20. questo è veramente un piatto da riciclo a tutto tondo, complimenti per la creatività! baci e tanti auguri di buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie cara!tanti auguri anche a te un bacione!

      Elimina
  21. Bella, golosa e senz'altro buona.
    Buona settimana
    andi

    RispondiElimina