lunedì 14 gennaio 2013

Vellutata di cardi con Crostini al gomasio

Buon lunedì a tutti!
È da un po' che mi frulla in testa di condividere con voi uno splendido condimento orientale che probabilmente molti di voi gia conoscono... sto parlando del gomasio. Io l'ho scoperto parecchi anni fa poiché la mia coinquilina ai tempi dell'università lo utilizzava praticamente sempre per condiregran parte di quello che mangiava.... diciamo che lo utilizzava un po' al posto del grana. Il gomasio non è altro che un composto di sale e semi di sesamo, il procedimento per farlo in casa è davvero molto semplice, prendete sei cucchiai di sesamo (io ho usato quello nero) e uno di sale marino integrale, lavate bene il sesamo e asciugatelo .Ponete il sale e il sesamo per un quarto d'ora in forno ventilato a 100°. Quando il composto sarà tostato fatelo raffreddare e pestatelo in un mortaio. Vi renderete subito conto del profumo che sprigionerà e  credetemi che anche  il gusto è davvero ricco e pieno di carattere.
Ecco. Non vedevo l'ora di sapere cosa ne pensate di questo gomasio.
E questa sera sfrutto il mio gomasio: zuppetta!! E chi s'è visto s'è visto ;)


Ingredienti per due persone:

Per la zuppa:
  • 1 mazzo di cardi lessati
  • 1 acciuga sotto sale
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 cucchiaio di olio
  • noce moscata
  • brodo
  • 2 cucchiai di farina di riso
  • 2 foglioline di menta

Per i crostini:
  • pane a cubetti
  • olio (l'ho preferito al burro)
  • gomasio
Cuciniamo insieme:
Mettete in pentola un cucchiaio di olio, l'acciuga e fate disfare l'acciughina a fuoco vivo, spegnete il fuoco, aggiungete la farina di riso un po' alla volta e stemperate con il latte come per fare una besciamella stando attenti a non formare dei grumi. Aggiungete ora il brodo e i vostri cardi precedentemente mondati, tagliati e lessati. Fate cuocere fino a quando i cardi non saranno completamente morbidi, se la zuppa è troppo densa aggiungete un po' di brodo e aggiustate di sale, attenzione a non esagerare poiché il gomasio che userete per i crostini è già salato. Ora frullate il tutto con un frullatore ad immersione.
A parte preparate i crostini mettendo dell'olio in una padella e facendovi dorare il pane, infine cospargete i crostini con il gomasio e impiattate.

Non l'avrei mai pensato 4 mesi fa quando ho aperto il mio piccolo Pappa Geniale ma inizia a sconfinferarmi l' idea di indire un contest. Mah... si vedrà 

lalexa



Con questa ricetta partecipo al contest "In...zuppiamoci - zuppe a go go" di "sale e coccole"







50 commenti:

  1. Laleeee :D non ci crederai ma io tra sesamo bianco e nero preferisco il nero, mi piace un sacco... e poi il gomasio lo adoro, l'ho scoperto anni fa perché mia zia ci condiva l'insalata! Voglio provare a farlo! ;) Complimenti tesorina... questa vellutata deve essere buonissima.. e che contest sia! :D (sarei la prima a partecipare! :D) Bacio grande :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie Vale!non sai che botte di autostima mi dai;)sei un tesoro!si.ti mando bacione a stampo

      Elimina
  2. Ciao! Mi sei sbucata fra i followers e passavo per ricambiare.... invece sono qui, con gli occhi a palla, di fronte alla vellutata... complimenti!!!! Da provare e gustare.

    RispondiElimina
  3. Ciao Lalexa!!! io del gomasio non sapevo proprio niente, mi hai aperto un mondo.. domani lo provo a fare sicuro!:) un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo fai in un quarto d' ora Monica bella!sappimi dire se ti piace:)bacion a te

      Elimina
  4. Io non lo conoscevo e non ho neanche mai assaggiato una zuppa di cardi....ma che buona deve essere??? Ho l'acquolina in boccaaaaaaaa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è molto particolare..il cardo gli da una nota leggermente amarotica ma piacevolissima nel gusto!ciao Chiara,buona serata

      Elimina
  5. Molto interessante il gomasio non l' avevo mai sentito lo provero' sicuramente. Intanto salvo la tua ricetta,baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;)oro!una buona serata.ti abbraccio forte

      Elimina
  6. Il gomasio lo conosco da tempo, da quando decisi che per vivere meglio dovevo seguire assolutamente la dieta macrobiotica...la mia vera passione però sono i cardi: ho tentato più volte di farli, ma non sono in grado di pulirli...segreti? baci cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io li lavo bene sotto acqua corrente ed elimino le punte(dove ci sono le foglioline) che sono più dure, a dirti il vero elimino metà gambo quasi,poi tolgo per bene tutti i filamenti con l' aiuto di un coltello e li immergo fatti a pezzi per una notte in acqua e limone così non anneriscono!prova,vedrai che quando prendi dimestichezza non è difficile!bacione:)

      Elimina
  7. Grazie cara, mi hai fatto conoscere un altro prodotto che non conoscevo, da quello che ho letto credo mi piacerà molto!!!! Da provare di sicuro!!!
    Buona serata :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provalo ,è davvero un condimento saporito!dal sapore tutto suo!:)buona serata bacione

      Elimina
  8. Grazie tesoro, io da brava ignorantella mica lo sapevo cos'era il gomasio! Ma ora lo so e voglio provarlo!
    Casomai preparando proprio questa vellutata :D
    Baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dani ciao!si si fallo il gomasio!è un ingrediente davvero carino da avere in casa!bacione

      Elimina
  9. ciao Lalexa, anch'io non lo conosco proprio, mi hai incuriosita.....
    un bacione

    RispondiElimina
  10. L'ho sentito nominare ma non avevo idea di cosa fosse, lo dico sempre che uno dei motivi per cui son felice di aver iniziato quest'avventura è che sto imparando un sacco di cose! La tua vellutata sembra buonissima.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io Elisabetta !!sono strafelice di questa esperienza per tutto quello che imparo da tutte voi!:)buona serata.ti abbraccio

      Elimina
  11. Tesoro! Io ho sempre visto il gomasio al NaturaSì e non l'ho mai comprato. Non sapevo come usarlo e adesso.. come resistere di fronte a questa tua creazione stupenda? Amica, sei mitica! E non vedo l'ora di vedere il tuo contest.. se lo farai io ci sarò! <3 TVTB!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely dolce!grazie per l' appoggio e la tua presenza costante! sei squisita.ti voglio un grande bene.buona notte stella!

      Elimina
  12. Non conosco il gomasio ma mi hai incuriosito :)... e ti appoggio in pieno per il contest!! Parteciperò sicuramente !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara,intanto è solo un' idea che mi sta frullando per la testa:)

      Elimina
  13. wow non conoscevo il gomasio..che bella novità!
    Poi io adoro le spezie quindi mi hai proprio incuriosito!

    RispondiElimina
  14. non conosco il gomasio, ma lo voglio provare magari con questa velluta. :)
    Rosalba

    RispondiElimina
  15. ma quante ne sanno le inquiline!! amo i semi di sesamo neri e scoprirne questo impiego sarà senz'altro utile.
    Buona giornata,
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo Vale,fammi sapere se ti è piaciuto è?bacione

      Elimina
  16. non ho mai provato il gomasio, anzi non sapevo neanche della sua esistenza! quante cose devo ancora imparare! grazie di questa informazione!
    baci e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maddechè!;)bacione e buona giornata

      Elimina
  17. Non conoscevo il gomasio...grazie a te ho imparato una nuova cosa...La tua vellutata deve essere una delizia...adoro il gioco di consistenze, bravissima!
    Un bacio e buona giornata
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Paola,sei gentilisima!un abbraccio

      Elimina
  18. Conosco, adoro e uso il gomasio... ma ad una vellutata di cardi non avevo ancora mai pensato, ottima ricetta e grazie per averla condivisa ^_^
    PdM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te Tiziana per l'apprezzamento!bacione

      Elimina
  19. Pappa geniale a casa tua! Una vellutata che mi ha conquistato in toto!!! Il gomasio! Idea geniale, visto che adoro il sesamo e a casa mia ci sta sempre. Il mio è già tostato... che faccio... Lo macino direttamente con il sale integrale (che non ho ... e dove lo compro???) Fammi sapere ... please!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma Elly cara amica mia!non tostarlo se lo è già ma dagli una scaldata insieme al sale in forno magari!il sale integrale lo trovi in negozi tipo NaturaSi ma l' ho visto anche in parecchi supermercati!bacio grande:)

      Elimina
  20. Devo assolutamente provare il gomasio, non lo conoscevo. Grazie!

    RispondiElimina
  21. bellissima idea quello di realizzarlo home made! conoscevo il gomasio, provato qualche volta a casa di amici, in particolare un'amica spagnola che lo utilizza per le sue insalate.. grazie per la ricetta mi metterò presto all'opera:) sulla vellutata si sposa a meraviglisa! ps volevo anche farti i complimenti per il blog:) buona giornata:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei davvero troppo gentilissima!ti mando un saluto

      Elimina
  22. Il gomasio è propriouno di quegli ingredienti che utilizzo troppo raramente! Grazie per avermi messo il ticchettio nella testa! :-) .baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io lo uso pochissimo,ma alla fine è davvero un ingrediente figo no?;)bacione

      Elimina
  23. ho il sale e il sesamo...vado subito a prepararlo poi ti faccio sapere se mi piace!
    un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  24. ohhh allora non sono l'unica a postare ricette con i cardi! ahahah
    complimenti carino il tuo blog !!!!!!!!

    RispondiElimina